Annullamento/riduzione secondo acconto

 

 

I lavoratori dipendenti e/o pensionati possono comunicare entro il 30 settembre al proprio datore di lavoro o ente pensionistico eventuali riduzioni o annullamenti della "seconda o unica rata di acconto" rispetto a quella indicata nel modello 730.

Per tale adempimento non è previsto un modulo Ministeriale. Per facilitare tale adempimento abbiamo predisposto un modello annullamento secondo acconto da utilizzare per comunicare l'annullamento dell'acconto al proprio sostituto d'imposta (azienda o ente pensionistico).

SCARICA IL MODELLO